1STPLAYER Black Sir: Recensione

1STPLAYER Black Sir: Recensione





Introduzione

Salve, se sei qui e perché ti ha attratto questa nuova tastiera e vuoi saperne di più, per cui senza dilungarci troppo andiamo subito a scoprire di cosa stiamo parlando.

Allora la tastiera in questione è la Black Sir, una delle punte di diamanti della casa produttrice cinese “1st Player”, che ci è stata fornita equipaggiata di Black Switch e la versione priva di led.

E’ doveroso fare una piccola parentesi su questa casa produttrice che alla maggior parte di voi magari sarà sconosciuta ma che da qualche mese ha iniziato ad affacciarsi sul mercato prepotentemente e con diversi prodotti sul mercato. 1st Player è nata nel 2010 con il solo scopo di proporre creazioni uniche  e esperienze estreme per i video giocatori di tutto il mondo, grazie alla realizzazione di periferiche da gaming, alimentatori, case per pc, gaming headset, speakers, tastiere da gaming, mouse e tanto altro.

Dopo questa breve introduzioni passiamo alle features che questa tastiera ci offre.

Features

  • Kailh Mechanical Switch
  • 26/104 ANTL-Ghosting
  • 50 Million Keystroke Life Time

Design

La Black Sir ha un design abbastanza aggressivo senza perdere quella eleganza e stile che fa sempre bene la sua parte. Il materiale utilizzato risulta molto solido e resistente, e sinceramente sembra essere di un ottima qualità. Una nota negativa, se così si può definire, che ho riscontrato è la comodità dei tasti multimediali, che sono posti in punti della tastiera dove per poterci arrivare bisogna utilizzare le due mani (FN+Tasto funzione). Un’altra cosa che potrebbe dare fastidio di questa specifica tastiera in mio possesso è la rigidità degli switch (Kaihl Black) dove c’è bisogno di una forte pressione per fargli arrivare il segnale di pressione (non credo sia un difetto anche perché io sono abituato con la mia Ozone Strike Pro con dei switch Cherry MX Red con una sensibilità molto elevata). Forse le foto possono darvi un’idea maggiore dell’aspetto estetico oltre a queste impressioni che ho riscontrato nel periodo che l’ho provata.

DSC_0174DSC_0169

Specifiche

  • Dimensions: 445mm(L) x 175mm(W) x 36mm(H)
  • Switch: Kailh Mechanical Switch Black
  • Operating Force: 80cn
  • Pertravel: 1.5mm
  • Number Of Keys: 104
  • Features: Extensive Anti Slip Protection
  • Cable: 1.8cm di cavo sleevato
  • Layout: Inglese (US)

Bundle

Confezione

  • 1x Tastiera
  • 1x Manuale d’istruzione
  • 1x KEYCAP PULLER
  • 1x SPIDER KEYCAP

Il bundle della Black Sir è molto gradevole sia esteticamente che funzionalmente, infatti troviamo una scatola in cartone con una grafica stampata (molto figa direi 😉 ) e con poi all’interno il manuale d’istruzioni, delle tipo di cartoline con alcune caratteristiche che contraddistinguono la tastiera e 1 Keycap Puller per l’estrazione dei tasti meccanici. Le foto vi daranno un’idea maggiore.

Galleria

Conclusione

Nonostante questa azienda sia da poco sul mercato sta già facendo parlare di se su diversi portali del web e ora ne capisco il perché. La tastiera risulta di ottima qualità, qualche piccolo dettaglio magari potrebbe fare la differenza, ma nonostante questo si aggiudica tranquillamente un 4/5 stelle da noi. Qualitativamente OK, design curato e piacevole, prezzo non eccessivo e diverse opzioni per l’acquisto (led, switch ecc). Sinceramente credo che la versione con i led sia più “interessante” come acquisto, ma ciò non toglie che ci sono persone che preferiscono le tastiere senza led e quindi una fetta di mercato che viene soddisfatta grazie alla scelta ampia del prodotto.

Restate sintonizzati perché ci sono un sacco di recensioni in cantiere che stiamo sviluppando e cercheremo di portarvele il prima possibile.

Vi invito a seguirci anche su facebook dove potrete restare aggiornati sempre con i nuovi articoli in uscita e le notizie che riguarderanno Game&Tech/Modding.

Vi lascio il link all’acquisto:

Amazon

 

Link Social:

Facebook

Facebook Group

Youtube

Playstore

 

Overall
4 out of 5
Overall

Nonostante questa azienda sia da poco sul mercato sta già facendo parlare di se su diversi portali del web e ora ne capisco il perché. La tastiera risulta di ottima qualità, qualche piccolo dettaglio magari potrebbe fare la differenza, ma nonostante questo si aggiudica tranquillamente un 4/5 stelle da noi. Qualitativamente OK, design curato e piacevole, prezzo non eccessivo e diverse opzioni per l'acquisto (led, switch ecc). Sinceramente credo che la versione con i led sia più "interessante" come acquisto, ma ciò non toglie che ci sono persone che preferiscono le tastiere senza led e quindi una fetta di mercato che viene soddisfatta grazie alla scelta ampia del prodotto.

4

Good
4 out of 5

Dodaro Raffaele

Innamorato dell'elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.