AV-Test premia Sophos Mobile Security

AV-Test premia Sophos Mobile Security





Sophos, leader mondiale nella sicurezza informatica, ha ricevuto il premio “2015 AV-TEST Best Android Security Award for Best Protection”. Il riconoscimento è stato attributo all’azienda per la sua soluzione Sophos Mobile Security for Android, che ha registrato nel corso dell’anno da poco concluso e in 6 diversi test indipendenti un punteggio perfetto per quanto riguarda la rilevazione di minacce e malware.

Sophos Mobile Security, app sviluppata da Sophos per gli utenti Android , ha raggiunto il 100% in ognuno dei 6test di rilevamento delle minacce  svolti nel corso del 2015. In ogni test, al prodotto è stato richiesto di scansionare, rilevare e rimuovere quasi 3.000 app a rischio.

Con la App proposta da Sophos il livello di sicurezza di un device basato su Android viene elevato alla massima potenza” ha commentato Andreas Marx, CEO di AV-TEST GmbH.

Sophos Mobile Security App, gratuita per utenti non aziendali, e scaricabile, consente di proteggere in modo efficace i dispositivi Android senza alcuna ripercussione sulle performance o sulla durata della batteria. Le app verranno sottoposte a scansione su richiesta o a intervalli di tempo selezionati dall’utente, utilizzando tutte le più recenti informazioni fornite dai SophosLabs.

La funzionalità antivirus impedisce l’installazione di software indesiderati che potrebbero provocare perdita di dati e generare spese impreviste. Se il dispositivo venisse smarrito o rubato, il blocco o la formattazione da remoto proteggeranno le informazioni di natura personale da occhi indiscreti.

Siamo molto orgogliosi di aver raggiunto sempre il 100% nei test rigorosi a cui è stata sottoposta la nostra soluzione. Conquistare questo premio è il migliore riconoscimento per l’impegno e le competenze dei nostri SophosLabs, che lavorano ogni giorno in prima linea per migliorare il rilevamento e la risposta ai nuovi attacchi provenienti dal Web” ha commentato Simon Reed, vice presidente dei SophosLabs. “Stiamo registrando una costante crescita del malware che colpisce le piattaforme mobili e che trasforma i device non protetti in una pericolosa porta d’ingresso per tale minaccia nelle reti aziendali”.

Category Android, Home, News

Dodaro Raffaele

Innamorato dell'elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.