Dell Latitude E7470: Recensione

Dell Latitude E7470: Recensione

Oggi ho il piacere di recensirvi uno dei migliori ultrabook Dell della famiglia Latitude E7470, un Ultrabook elegante e potente con Intel Core i7 di ultima generazione e una dotazione di interfacce completa e finiture di pregio.

Dell ha rinnovato il portafoglio dei laptop per il business. Tra le proposte ecco che, nell’ambito degli Ultrabook, non sono poche le novità che riguardano anche il design. Latitude E7470 si tratta di un laptop per lavorare, con finiture in fibra di carbonio; lo chassis è in lega di alluminio, il fondo in policarbonato con le viti per un rapido accesso ai componenti.

Questa proposta arriva con l’opzione di uno schermo QHD 2560×1440 di risoluzione di cui unico neo è che la finitura del display è lucida, non è la soluzione migliore per lavorare.

Partendo dal profilo anteriore si rinvengono tre led che segnalano lo stato di accensione, il funzionamento del disco fisso e la ricarica. Sul profilo destro nell’ordine è presente il connettore per l’sd e il sata con il jack per collegare cuffie e casse, il lettore delle schede di memoria, una presa USB 3.0, e infine la porta per la microSIM, che riteniamo sia un vero plus, ma necessario, per chi lavora e il lettore di smart card.

Dal piano della tastiera notiamo alcuni dettagli: il lettore di impronte digitali ampio per accogliere direttamente tutto il polpastrello, il supporto NFC FIPS, il tasto di accensione incavato con led di segnalazione, la tastiera con i tasti leggermente concavi per una migliore accoglienza delle dita, ma soprattutto l’ampia zona per appoggiare i polsi e ben tre modalità di puntamento.

Le interfacce sono tutte posizionate sul profilo posteriore: la porta standard Hdmi, una DisplayPort, doppia presa USB 3.0 e la porta per l’alimentazione esterna. Forse sarebbe stato ancora più perfetto con una presa USB-C supplementare.

Con trackpad (azzurro e nero al centro della tastiera), i tasti sinistro e destro e centrale appena sotto la barra spaziatrice, un ampio touchpad, alla cui base, ridondati ci sono ancora i due tasti di puntamento.

Specifiche tecniche

Processore: Intel Core i7 6600U, 8Gb Ram
Scheda grafica: Intel HD Graphics 520
Schermo: 14 pollice, 16:9, 2560×1440 pixels
Peso: 1.737kg

Test e specifiche tecniche:

La dotazione hardware prevede la Cpu Intel Core i7 di sesta generazione 6600U, grafica integrata Intel HD Graphics 520, dual-core a 2,4 GHz con 4 Mbyte di cache, 8 Gbyte di Ram un disco SSD Sata3 M2 2280 da 256 Gbyte (un disco Samsung) con Windows 7 Professional. Il laptop è mirato sull’ambito lavorativo, infatti si può notare dell’assenza di una gpu dedicata, chi decide di acquistarlo anche per il “gaming” non fa per voi.

Appena si inizia a utilizzare se ne apprezzano tutte le proprietà. L’ergonomia complessiva è molto buona, a me la disposizione sul profilo posteriore delle interfacce non è piaciuta molto a dire il vero, preferisco i profili tutti lateralmente ma questa è una preferenza personale.

La qualità costruttiva complessiva, con il guscio con la trama a fibra di carbonio è molto elegante. Le linee pure. Il laptop non è leggerissimo con 1,5 Kg di peso ma certo, configurato come ci è giunto, può rappresentare il laptop ideale per lavorare.

Molto buoni anche i risultati relativi ai test per quanto riguarda l’autonomia che si attesta intorno alle 8 ore circa, nel normale utilizzo in ufficio. Buona la dissipazione, che avviene quasi esclusivamente dal fondo del laptop, con discreta produzione di calore, ma non rilevabile durante l’utilizzo da parte dell’utente. Più che buona la silenziosità complessiva anche se l’utilizzo intenso potrebbe portare la ventola ad alte velocità e far si che il rumore aumenti anche per molti minuti.

Conclusione
4.5 out of 5
Overall

Sono molto buoni anche i risultati relativi ai test per quanto riguarda l’autonomia che si attesta intorno alle 8 ore circa, nel normale utilizzo in ufficio. Buona la dissipazione, che avviene quasi esclusivamente dal fondo del laptop, con discreta produzione di calore, ma non rilevabile durante l’utilizzo da parte dell’utente. Più che buona la silenziosità complessiva anche se l'utilizzo intenso potrebbe portare la ventola ad alte velocità e far si che il rumore aumenti anche per molti minuti.

4.5

Good
4.5 out of 5

Francesco Paolo Formoso

Nato nel 1993, ha sempre cercato di ritagliarsi il suo posticino nel mondo del giornalismo, possibilmente affiancando questo sogno alla sua passione di sempre: i videogames, la tecnologia e l'elettronica. Studia musica e chitarra jazz al conservatorio e grande amante dei film di Quentin Tarantino.