Ferry: Intervista Youtuber

Ferry: Intervista Youtuber

Dopo avervi portato l’intervista fatta a Dadobax come secondo youtuber abbiamo deciso di portarvi l’intervista di Ferry, conosciuto su Youtube Italia grazie alle sue guide e tutorial spiegati in maniera veloce e chiara. Ad oggi conta più di 34000 iscritti e quasi 2.600.000 visualizzazioni.


Daremo la possibilità a voi lettori di proporre una domanda da sottoporre al prossimo Youtuber. Le domande dovrete inserirle nei commenti di questo articolo. Verranno scelte 2 domande nei commenti e inserite nella prossima intervista. Scoprirete chi sarà il prossimo youtuber intervistato a cui poter porre la domanda in fondo all’articolo.

Come mai hai scelto questo nickname come youtuber?

È il mio soprannome da sempre, niente di strano, un abbreviativo del mio cognome..

Quando è iniziata questa tua passione?

Per la tecnologia? Da quando ero bambino e a tre anni i miei genitori mi hanno regalato un Commodore 64.

I tuoi video hanno una firma in particolare o sono uno diversi dagli altri?

Faccio video di divulgazione tecnologica, quindi il filo conduttore è creare video che possano spiegare la tecnologia (tutta la tecnologia), in maniera semplice e comprensibile a tutti, anche se ogni tanto faccio qualche video un po’ più complesso anche per gli appassionati.

Il tuo video preferito? Perché?

Tutti i video della serie “Tech to School”, dove appunto racconto e spiego le tecnologie, così da mettere tutti coloro che guardano quei video in condizioni di imparare qualcosa.

Qual è il tuo youtuber preferito? Perché?

Non ho uno YouTuber preferito, ce ne sono molti bravi, ma a essere sincero non ho tempo di seguire attivamente altri YouTuber.

Progetti Attuali?

Un sacco, ma non posso rivelarli. Ho visto molte “emulazioni” del tipo di video che faccio da quando gestisco attivamente il canale, preferisco parlarne poco prima dell’uscita.

Cosa scegli tra PC e Console?

Entrambi, ogni piattaforma ha i suoi pro e i suoi contro.

Perché lo/la scegli? Motivazioni prestazionali o di preferenze diverse?

PC per lavorare, ovviamente test e benchmark, e per alcuni giochi. Quando voglio però giocare, quel poco che riesco, lo faccio con la console, se il gioco offre una buona esperienza quando usato con il joypad.

I tuoi hobby preferiti o che pratichi più spesso?

Mi occupo di tecnologia e auto, il mio lavoro è anche il mio hobby, e ci aggiungo un po’ di sport.

Cosa miglioreresti di Youtube Italia?

Troppi emulatori e troppi video spazzatura. Vorrei che YouTube diventasse più una piattaforma di apprendimento e divulgazione, mentre ora al 99% è fatta di video “stupidi”, che fanno perdere credibilità a tutta la piattaforma e a chi vuole usarle per uno scopo più nobile.

Che metodo utilizzi per realizzare i tuoi video?

Giro principalmente in green screen.

Segui una scaletta prescritta o improvvisi tutto il contenuto?

Dipende dal video, su quelli più “semplici” mi metto solo qualche appunto e poi improvviso, in quelli più complicati la scaletta è più specifica, ma c’è sempre molta improvvisazione.

Cosa consiglieresti a un neo youtuber per aiutarlo a intraprendere questo viaggio nel migliore modo possibile?

Consiglio di specializzarsi, di non fare “di tutto un po’”, e di non arrendersi subito. Io ho iniziato questo percorso perché era quello che volevo fare, aiutare persone a migliorare la propria conoscenza in ambito tecnologico, che sia una o un milione, non importa.

Che attrezzatura consiglieresti a un neo youtuber per realizzare i suoi contenuti nel modo più professionale possibile senza spendere cifre esorbitanti sin dalla partenza della sua esperienza?

Non serve un’attrezzatura professionale. Prima di tutto serve un contenuto di qualità, se poi questo è girato con un telefonino nel modo peggiore che vi viene in mente, non importa. Solo in un secondo momento ci si deve concentrare a migliorare anche le immagini.

Ipotizzo che utilizzi un pc per poter lavorare, creare e esportare i tuoi video, di che componentistica è dotato?

Ne ho diversi, e più che PC sono tutti dei banchi di prova. Però per la maggior parte dei lavori di montaggio uso un Mac, sopratutto perché mi capita di doverlo fare in movimento e soprattutto in ogni momento libero che trovo.

Che software utilizzi per creare ed elaborare i tuoi video?

Quando uso Mac, utilizzo Final Cut, quando uso il PC, Vegas o Première (dipende dalla complessità del video).

Utilizzi anche brani/suoni di sottofondo? Se si, da dove consigli di reperirli?

Uso quelli che si trovano gratuitamente su YouTube, direttamente dalla dashboard del canale o basta cercare su YouTube.

Se dovessi consigliare ad un neo-videogiocatore tre videogiochi appartenti alle generazioni passate, quali sceglieresti ? E perché ?

Domanda troppo difficile, mi vengono in mente troppi giochi!

 

Se volete che il vostro youtuber preferito venga intervistato sottoscrivetelo nei commenti, proveremo sicuramente a metterci in contatto 😉

Dodaro Raffaele

Innamorato dell'elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.