HUMBLE BUNDLE: OFFERTA INDIRIZZATA A GIOCHI UBISOFT

HUMBLE BUNDLE: OFFERTA INDIRIZZATA A GIOCHI UBISOFT





Humble Bundle per chi non sa cos’è, sono una serie di raccolte di videogiochi, album musicali o ebooks vendute e distribuite online ad un prezzo stabilito dell’acquirente. Le raccolte sono solitamente offerte in periodi più o meno regolari, della durata di due settimane; sebbene spesso, dopo qualche giorno dall’inizio del periodo di vendita, vengano aggiunti giochi o materiale bonus per coloro che hanno già acquistato la raccolta o che decidono di pagare un prezzo superiore a quello medio.

Le prime raccolte consistevano di videogiochi indipendenti multi piattaforma forniti senza DRM, mentre le più recenti comprendono anche videogiochi prodotti da sviluppatori affermati e note case videoludiche. Il ricavato delle vendite è suddiviso fra gli sviluppatori dei videogiochi, l’associazione che gestisce gli Humble Bundle, e una o più associazioni di beneficenza, tra cui Child’s Play, l’Electronic Frontier Foundation, charity: water e la Croce Rossa Americana. All’acquirente è lasciata la possibilità di scegliere come suddividere l’importo pagato tra questi gruppi.

Questa settimana Humble Bundle offre con 1 dollaro in su otterrete le chiavi Steam di Call of Juarez: GunslingerGrow Home. In più potrete scaricare Rayman Origins da Uplay. Con un’offerta superiore alla media, attualmente intorno ai 4.50 $ (4,10 €), potrete anche riscattare su Uplay Far Cry 3, Tom Clancy’s Splinter Cell: Blacklist e Assassin’s Creed Chronicles: China, mentre se siete disposti a spendere 15 $ (13,70 €), vi daranno anche Assassin’s Creed Rogue The Crew.

Infine, se siete interessati a Tom Clancy’s The Division, pagando 75 $ (68 €) potrete pre-ordinare il gioco assieme a una T-shirt e uno sconto del 66% su tre titoli Ubisoft offerti nell’Humble Store.

Trovate le offerte e la pagina per acquistare i suddetti giochi di Humble Bundle QUI.

Category News

Francesco Paolo Formoso

Nato nel 1993, ha sempre cercato di ritagliarsi il suo posticino nel mondo del giornalismo, possibilmente affiancando questo sogno alla sua passione di sempre: i videogames, la tecnologia e l'elettronica. Studia musica e chitarra jazz al conservatorio e grande amante dei film di Quentin Tarantino.