HUMBLE BUNDLE: OFFERTA INDIRIZZATA A GIOCHI UBISOFT

HUMBLE BUNDLE: OFFERTA INDIRIZZATA A GIOCHI UBISOFT





Humble Bundle per chi non sa cos’è, sono una serie di raccolte di videogiochi, album musicali o ebooks vendute e distribuite online ad un prezzo stabilito dell’acquirente. Le raccolte sono solitamente offerte in periodi più o meno regolari, della durata di due settimane; sebbene spesso, dopo qualche giorno dall’inizio del periodo di vendita, vengano aggiunti giochi o materiale bonus per coloro che hanno già acquistato la raccolta o che decidono di pagare un prezzo superiore a quello medio.

Le prime raccolte consistevano di videogiochi indipendenti multi piattaforma forniti senza DRM, mentre le più recenti comprendono anche videogiochi prodotti da sviluppatori affermati e note case videoludiche. Il ricavato delle vendite è suddiviso fra gli sviluppatori dei videogiochi, l’associazione che gestisce gli Humble Bundle, e una o più associazioni di beneficenza, tra cui Child’s Play, l’Electronic Frontier Foundation, charity: water e la Croce Rossa Americana. All’acquirente è lasciata la possibilità di scegliere come suddividere l’importo pagato tra questi gruppi.

Questa settimana Humble Bundle offre con 1 dollaro in su otterrete le chiavi Steam di Call of Juarez: GunslingerGrow Home. In più potrete scaricare Rayman Origins da Uplay. Con un’offerta superiore alla media, attualmente intorno ai 4.50 $ (4,10 €), potrete anche riscattare su Uplay Far Cry 3, Tom Clancy’s Splinter Cell: Blacklist e Assassin’s Creed Chronicles: China, mentre se siete disposti a spendere 15 $ (13,70 €), vi daranno anche Assassin’s Creed Rogue The Crew.

Infine, se siete interessati a Tom Clancy’s The Division, pagando 75 $ (68 €) potrete pre-ordinare il gioco assieme a una T-shirt e uno sconto del 66% su tre titoli Ubisoft offerti nell’Humble Store.

Trovate le offerte e la pagina per acquistare i suddetti giochi di Humble Bundle QUI.

Category News

Francesco Paolo Formoso

<p>Nato nel 1993, ha sempre cercato di ritagliarsi il suo posticino nel mondo del giornalismo, possibilmente affiancando questo sogno alla sua passione di sempre: i videogames, la tecnologia e l’elettronica. Studia musica e chitarra jazz al conservatorio e grande amante dei film di Quentin Tarantino.</p>