HyperX Fury XL Mousepad Gaming – Recensione

HyperX Fury XL Mousepad Gaming – Recensione





Si parla tanto di mouse costosi, prestanti, di materiali ottimi con tecnologie laser o ottici all’avanguardia, ma mai di mouse pad davvero buoni per accompagnare il nostro mouse nelle nostre avventure videoludiche. Ed oggi siamo qui proprio per recensire un prodotto che non c’è sfuggito al nostro occhio sempre vigile per i prodotti di qualità.  E noi di GameTechModding abbiamo voluto darvi un feedback un pochino più avanzato dell’HyperX FURY Pro Gaming Mouse Pad visto che Kingston ci ha gentilmente richiesto di recensirlo tutto per voi.

 

Specifiche Estetiche e considerazioni:

Anche un ‘semplice’ tappetino ha la sua serie di caratteristiche e specifiche tecniche, dettagli che è necessario conoscere. Una lista molto breve che si limita solo ed esclusivamente alle dimensioni e non ai materiali, al peso e tutto il resto non basta per scegliere il tappetino che farò per voi o per il vostro modo di giocare. Il mouse pad Kingston HyperX che abbiamo testato è del formato “XL”, vi ricordo che c’è ne sono di tutte le grandezze, partendo da una grandezza minore che è la S, la M, L, e infine il nostro, la XL . L’ XL è adeguato a giocatori che utilizzano basse, ma anche alte sensibilità del Mouse creato soprattutto per giochi FPS. La sua grandezza oltre che al mouse ricopre anche la tastiera che può sembrare inutile, ma spesso alcune tastiere non hanno un ottimo grip, quindi poggiate su questo tappetino si evita di muoverle durante una sessione di gioco e tenere stabile il polso senza dover sempre sistemare nella giusta posizione la propria Keyboard. La parte superiore del tappetino è realizzata in tessuto di alta qualità, molto liscio al tatto che da sensazione di robustezza e buona maneggevolezza del mouse. La parte inferiore del mouse pad è in gomma naturale, anche questa di qualità che ferma saldamente il tappetino alla superficie con un grip eccezionale.

wsdasdasd

 

  • Caratteristiche:
    Maggiore velocità e controllo
    Confortevole, soffice e con una superficie del panno e imbottitura per il vostro polso
    Disponibilità in varie Dimensioni ‘ per adattarsi alla maggior parte stili di gioco e requisiti di spazio
    Robusto ‘ Facilmente arrotolabile e molto resistente all’usura
    Garantito ‘ 2 anni di garanzia con supporto tecnico gratuito
  • Di seguito le specifiche tecniche:
    Colore: Nero/Antracite
    Peso: 789G
    Dimensioni: 90 x 42 x 0,4 cm
    Materiale: Stoffa, Gomma

 

Pacco:

Il tappetino HyperX Fury Pro arriva arrotolato all’interno di un box con colori classici del marchio HyperX.

31a5af2b-03ed-489c-a8a8-8f21ddc08212

 

Il prezzo dell’HyperX Fury Pro varia in base alle dimensioni, di seguito il prezzo indicativo delle varie versioni:

Small ‘ 10€ circa
Medium ‘ 15€ circa
Large ‘ 20€ circa
XL ’35€ circa

 

Conclusioni:
Chi ha usato tappetini di qualità non proprio eccelsa, troverà, col passaggio a questo HyperX Fury Pro, un notevole miglioramento e capirà quanto un buon tappetino possa fare la differenza sia nel gaming che nell’uso quotidiano. L’HyperX Fury Pro farà scivolare il vostro mouse in modo fantastico riducendo al minimo l’attrito e quindi l’affaticamento di mano e polso.

Immagine

Conclusioni
5 out of 5
Overall

Se cercate un buon compagno per il vostro mouse che sappia star dietro a qualsiasi sensore dandovi un feedback ottimo sia nelle sessioni più spinte che nell'uso quotidiano che si fa del Pc, questo potrebbe essere il tappetino giusto per voi. Prezzo e qualità lo rendono un prodotto decisamente valido sotto ogni punto di vista. Nonostante ci si trovi di fronte ad un mouse pad, Kingston offre una garanzia di 2 anni con supporto tecnico gratuito, strano ed insolito per un mouse pad, ma è comunque un ottima cosa da tenere in conto.

5

Excellent
5 out of 5

Francesco Paolo Formoso

Nato nel 1993, ha sempre cercato di ritagliarsi il suo posticino nel mondo del giornalismo, possibilmente affiancando questo sogno alla sua passione di sempre: i videogames, la tecnologia e l'elettronica. Studia musica e chitarra jazz al conservatorio e grande amante dei film di Quentin Tarantino.