I nuovo kit Powerline AV della D-Link sono stati presentati

I nuovo kit Powerline AV della D-Link sono stati presentati





D-Link presenta i nuovi kit PowerLine AV, la gamma di ultima generazione che è in grado di risolvere i più comuni problemi di rete come l’assenza di internet in alcune stanze della casa e di conseguenza consentire le attività di navigazione nelle stanze non coperte: pagine che caricano velocemente, videochiamate senza interruzioni e presenza di internet dovunque lo si voglia, che sia una mansarda, un seminterrato, un garage o un giardino.

Gli starter kit PowerLine di D-Link sono la soluzione semplice ed economica per superare rapidamente tutti questi inconvenienti, perché utilizzano la rete elettrica di casa per portare internet in tutte le stanze. Grazie a questi dispositivi ogni presa elettrica da muro diventa un punto di accesso alla rete, permettendo al segnale di potenziarsi in modo significativo, in pochissimi secondi. I PowerLine favoriscono la connessione di tutti i dispositivi domestici per le applicazioni che necessitano di una ampiezza di banda notevole, come il gaming online, lo streaming di video HD o per l’accesso a file, musica e internet. I prodotti NON richiedono nessun cavo aggiuntivo o set-up complesso, possono trasmettere contenuti ad alta definizione e il loro design è piacevole, dunque si adattano armoniosamente agli interni di qualsiasi casa. Il lancio attualmente riguarda i modelli PowerLine AV2 1000 HD Gigabit Starter Kit, PowerLine AV2 1000 HD Gigabit Passthrough Kit, PowerLine AV 500 HD Mini Starter Kit e PowerLine AV 500 HD Passthrough Mini Starter Kit. Attraverso la tecnologia all’avanguardia HomePlug AV2 i kit PowerLine AV2 1000 possono raggiungere anche una velocità di trasmissione dati di 1000 Mbps.

Ogni casa è differente, eppure vogliamo riuscire a connetterci a internet ovunque ci troviamo. La gente vuole sempre il massimo dalla propria rete, per poter accedere facilmente a video in streaming, fare shopping on-line o utilizzare la console senza rallentamenti o interuzioni del gaming. La struttura di molte case è caratterizzata da punti ciechi con una bassa copertura wireless, ecco perché questa generazione di adattatori PowerLine di D-Link è perfetta per risolvere il problema dell’estensione del segnale in modo semplice e conveniente”, ha affermato Kevin Wen, presidente di D-Link Europe Ltd.

Gli adattatori PowerLine garantiscono un alto livello di sicurezza, e inoltre dispongono di una modalità a basso consumo che li mette automaticamente in modalità stand-by quando non viene rilevato alcun traffico di rete, riducendo di molto i consumi. Inoltre le opzioni “Passthrough” degli adattatori PowerLine, sia per il modello AV2 1000 che per il modello AV 500, consentono ai proprietari di continuare ad utilizzare le prese a muro anche come fonte di energia elettrica per altri apparecchi, senza alcuna interferenza da parte dei sistemi PowerLine.

 

Specifiche del prodotto:

Tutti i sistemi PowerLine sono compatibili con gli standard IEEE 802.3, IEEE 1901, IEEE 802.3u e con lo standard delle prese elettriche domestiche AV2/AV, con cifratura a blocchi con algoritmo AES 128 bit.

  • PowerLine AV2 1000 HD Gigabit Starter Kit (DHP-601AV) – velocità di trasferimento dati fino a 1,000 Mbps, consumo massimo di 3.7W che può ridursi anche dell’85% grazie all’opzione Energy Saving.
  • PowerLine AV 500 HD Mini Starter Kit (DHP-509AV) – Design compatto, consumo energetico che può ridursi anche del 70% con la funzione Energy Saving.
  • PowerLine AV2 1000 HD Gigabit Passthrough Kit (DHP-P601AV)PowerLine AV 500 HD Passthrough Mini Starter Kit (DHP-P509AV) – entrambe hanno un ingresso Passthrough che vi consentirà di continuare a sfruttare la presa elettrica connettendo anche un altro apparecchio nella presa integrata.

Dodaro Raffaele

<p>Innamorato dell’elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.</p>