MSI annuncia la disponibilità della nuova X370 GAMING M7 ACK, una motherboard AM4 dedicata a chi non è disposto a scendere a compromessi

MSI annuncia la disponibilità della nuova X370 GAMING M7 ACK, una motherboard AM4 dedicata a chi non è disposto a scendere a compromessi

Con l’arrivo di questa nuova scheda madre AM4 di fascia alta, MSI è pronta a soddisfare anche i gamer più esigenti, oltre agli appassionati di PC e ai modder, che potranno trovare pane per i loro denti grazie alle prestazioni e alla qualità costruttiva di questa mainboard, che rappresenta anche la prima scheda AM4 a essere equipaggiata con l’esclusiva tecnologia Killer DoubleShot™ Pro.

Milano, 6 Settembre 2017 – MSI annuncia la disponibilità della nuova X370 GAMING M7 ACK, una scheda madre AM4 high-end, che conferma ancora una volta il ruolo da protagonista dell’Azienda nel mondo del gaming.

Per garantire le migliori esperienze di gioco, MSI ha, innanzitutto, equipaggiato la X370 GAMING M7 ACK con l’esclusiva tecnologia Killer DoubleShot™ Pro, presente per la prima volta su una mobo AM4, in grado di assicurare come mai prima d’ora i più elevati livelli di velocità e controllo ai sistemi che dispongono sia di Killer™ Wireless-AC che di Killer™ Ethernet. Attraverso una gestione intelligente delle due tecnologie, infatti, Killer DoubleShot Pro riesce sempre ad assicurare le migliori prestazioni con le connessioni di rete, rilevando automaticamente la connessione più performante tra quella Wireless e quella Ethernet e inviando i dati prioritari verso la connessione che offre la velocità maggiore e le minori latenze.

Grazie alla capacità di DoubleShot Pro di utilizzare al contempo le interfacce Wireless e Ethernet della scheda madre, questa esclusiva tecnologia è poi in grado di mettere a disposizione una larghezza di banda fino a ben 1.867 Gbps (1 Gbps da Ethernet e 867 Mbps da Wireless 2×2 11ac), che può essere gestita tramite Killer Control Center, un pratico pannello con cui è possibile controllare e prioritizzare il traffico di rete da e verso tutti gli applicativi.

La nuova X370 GAMING M7 ACK mette a disposizione 2 slot Turbo M.2, che offrono ai gamer e a coloro che utilizzano il PC per la produttività la possibilità di godere dell’incredibile velocità di caricamento dei giochi e degli applicativi quando vengono utilizzate le unità SSD NVMe. Inoltre, per garantire le migliori prestazioni agli SSD e mantenerli alla giusta temperatura anche durante le sessioni di gioco più impegnative, è presente M.2 Shield FROZR, una soluzione di raffreddamento che, integrandosi con il sistema di dissipazione della mainboard, mette al riparo dai rischi di throttling.

La presenza della tecnologia Audio Boost 4 by Nahimic 2+ offre poi una qualità del suono tale da permettere di “stanare” i propri nemici a occhi chiusi, mentre sul fronte dell’overclocking sono le tecnologie di DigitALL e di OC Engine2 a consentire di ottenere il massimo dalla nuova scheda X370 GAMING M7 ACK.

Per quanto riguarda lo storage, la nuova motherboard di casa MSI mette a disposizione Turbo U.2 con Steel Armor e USB 3.1 gen2 di tipo C frontale, che consentono l’utilizzo delle più recenti e veloci memorie di massa con la massima facilità.

Oltre a innumerevoli funzionalità e alle più ampie possibilità sul fronte della connettività, la X370 GAMING M7 ACK offre, infine, anche possibilità di personalizzazione virtualmente illimitate, consentendo di scegliere tra 16,8 milioni di colori e 17 effetti dei LED RGB controllabili attraverso Mystic Light.

In vendita al pubblico al prezzo di 299 Euro IVA inclusa, X370 GAMING M7 ACK sarà disponibile in Italia dall’ultima settimana di Settembre presso i rivenditori autorizzati MSI.

Tags ack, am4, msi, x370
Category Hardware, Home, News

GameTechModding

<p>Appassionato di informatica da quando aveva 15 anni, incontra il modding e hardware per pc poco dopo. Da quel momento segue diversi modder e ha iniziato anche a realizzare delle sue mod. Ora 20 enne è alla guida di questo sito come CEO/Founder dove cerca di trasmettere la propria passione anche ai suoi seguaci con l’aiuto dei suoi fidati redattori.</p>