Nuovo SSD Kingston

Nuovo SSD Kingston




Kingston, il principale produttore indipendente di memorie del mondo, presenta SSD KC400, l’ultimo arrivato nella famiglia di SSDNow. Creato per carichi di lavoro aziendali, l’SSD KC400 è 15 volte più veloce di un tradizionale disco rigido e vanta performance costanti sia con dati comprimibili che non comprimibili, e una maggiore reattività con applicazioni che richiedono performance di alto livello.

L’SSD KC400 garantisce una protezione dei dati completa SmartECC per custodire i vostri dati, oltre al sistema SmartRefresh per tutelare anche dagli errori di lettura. In questo caso infatti, i dati vengono ripristinati e il drive è in grado di riprendere a funzionare dopo la mancanza di alimentazione improvvisa, grazie a una funzione apposita tramite firmware. Il disco offre un’alta affidabilità grazie al controller a otto canali avanzato Phison PS3110-S10 e al processore quad-core. Il modello KC400 è disponibile nelle capacità 128GB, 256GB, 512GB e 1TB.

Il nostro ultimo drive SSD è stato progettato per supportare le aziende e gli utenti avanzati nel velocizzare le attività quotidiane e incrementare la propria produttività”, ha dichiarato Fabio Cislaghi, Business Development Manager di Kingston Italia. “I nostri clienti aziendali possono riporre completa fiducia nell’utilizzo dell’SSD KC400 che garantisce tutte le precauzioni necessarie a scongiurare una perdita di dati imprevista”.

Specifiche tecniche:

  • Fattore di forma: 2.5″

  • Interfaccia: SATA Rev. 3.0 (6Gb/s) – retrocompatibile con il SATA Rev. 2.0 (3Gb/s)

  • Capacità: 128GB, 256GB, 512GB e 1TB

  • Controller: Phison PS3110-S10

  • Letture/scritture sequenziali: SATA Rev. 3.0

    • 128GB – fino a: 550/450MB/s

    • 256GB – fino a: 550/540MB/s

    • 512GB – fino a: 550/530MB/s

    • 1TB – fino a: 550/530MB/s

  • Velocità massima in lettura/scrittura 4k:

    • 128GB – fino a 99,000/87,000 IOPS

    • 256GB – fino a 99,000/88,000 IOPS

    • 512GB – fino a 99,000/86,000 IOPS

    • 1TB – fino a 99,000/89,000 IOPS

  • Letture/scritture casuali 4k:

    • 128GB – fino a 88,000/87,000 IOPS

    • 256GB – fino a 88,000/89,000 IOPS

    • 512GB – fino a 86,000/88,000 IOPS

    • 1TB – fino a 86,000/89,000 IOPS

Dodaro Raffaele

<p>Innamorato dell’elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.</p>