Recensione: Aukey Lampada da Comodino Caricabile

Recensione: Aukey Lampada da Comodino Caricabile

Lampada da comodino SPECIFICHE
Peso: 399 g
Dimensioni: 16,8 x 12,4 x 12,4 cm

Pile non necessarie
Potenza: 2W
Tempo di Carica: 5 ore
Temperatura di Colore: 6500k
Sono presenti 5 soft touch (1 per l’accensione/spegnimento ed altri 4 di controllo)

 

Introduzione

Oggi recensiamo una lampada da comodino con luce bianca e RGB; che si rivela molto utile per la lettura o come fonte
di luce in momenti notturni. E’ praticamente una lampada portatile e può essere utilizzata ovunque ed inoltre
l’atmosfera dei colori RGB la rende piacevole alla vista.

Galleria

RECENSIONE

La lampada non è molto grande; ma esegue il suo lavoro alla perfezione.
Ci sono 2 modalità di illuminazione:
1) La modalità bianco freddo dove è possibile regolare l’intensità della luce a propio piacimento
tramite gli appositi pulsanti ‘touch’ perfettamente funzionanti.
2) La modalità RGB; dove vi sono presenti 16 diversi livelli di colori che possono essere scelti sempre
tramite l’apposito pulsante touch che li cambierà automaticamente, oppure scegliere un colore fisso desiderato.

La versatilità della lampada è ampia; infatti oltre ad essere trasportabile ovunque; possiede una cinghia
sulla parte inferiore che permette alla lampada stessa di essere appesa su qualsiasi perno a noi utile.
La lampada non possiede alcun tipo di batterie/pile; infatti è ricaricabile tramite un semplice cavo
USB; e la durata della ricarica è stimata in circa 5 ore. E’ presente anche un indicatore di ricarica
(che si segnalerà tramite una luce blu la completa ricarica).
Garanzia di 24 mesi

Overall
4 out of 5
Overall

Conclusioni:
La lampada è davvero molto bella da vedere e nonostante le piccole dimensioni ha una discreta illuminazione,
consigliata per chi la notte lavora al PC o per leggere dei libri.

4

Good
4 out of 5
Tags aukey, lampada, led
Category Home, Recensioni

Riccardo Occhiuzzi

<p>Cresciuto con pane e videogiochi fin da bambino, sono approdato su GameTechModding per la passione della tecnologia.</p>