[ROMReview] Cyanogenmod 11

[ROMReview] Cyanogenmod 11

Un saluto a tutti i lettori di Game&Tech/Modding e benvenuti alla seconda puntata di ROMReview, serie che ha come unico scopo di farvi orientare in questo tortuoso ma fantastico mondo, nella maniera più chiara possibile.

Di norma le puntate di questa serie dovrebbero essere pubblicate il Mercoledì ma causa problemi di forza maggiore ho posticipato questo articolo anche se urgeva al più presto la recensione della ROM a mio avviso migliore per qualsiasi telefono, anche nel caso del Samsung Galaxy S Advance che certo non è la potenza fatta telefono: stiamo parlando della CyanogenMod, e nello specifico in forma porting non ufficiale per il dispositivo in questione, anche se cercherò di essere il più cosmopolita possibile.

Può sembrare canonico il recensire il primo custom firmware nella storia del Robottino Verde, ma inquadrarlo perfettamente nel panorama delle ROM non è affatto semplice. Iniziamo subito!

Sempre nel caso del Galaxy S Advance, che molto probabilmente mi starà odiando tanti i firmware che cambio, esistono due, e per la precisione 3, varianti della CyanogenMod: una sviluppata da Maclaw, che fa parte del Team Nova Fusion, che è arrivata alla buid KTU84Q, ovvero Android 4.4.4, una sviluppata dal Team Canjica, che è arrivata alla buid KTU84M aka Android 4.4.3 e una terza, rimasta nell’ombra fino ad adesso ma molto molto valida: la CyanogenMod Ibrida, ovvero un bellissimo mix tra le due release, molto stabile e senza particolari problemi, ma che purtroppo è stata abbandonata alla KOT49H a.k.a Android 4.4.2 e sarebbe anche impensabile ottenere aggiornamenti per quest’ultima.

acidwashedcid-2

Nel mio periodo di prova, che si è protratto per due settimane, ho avuto un’esperienza fantastica, che si concretizza in un uso stabile e oserei dire fluido, sempre parlando nell’ambito di un dispositivo di fascia bassa, magari anche grazie alla versione di Android ottimizzata, si sa, per dispositivi anche con 512 MB di RAM. Il team Cyano è sempre stato apprezzato anche per la sua suite di applicazioni che in qualche modo riescono a migliorare il Daily Usage. Stiamo parlando in primis di Apollo, player musicale con interfaccia Holografica e del suo compagno d’armi: il DSP Manager, un equalizzatore molto valido ma che io ho puntualmente sostituito con Viper4Android FX (a proposito, il link è alla fine dell’ articolo), che io reputo il migliore nel suo campo. In seguito troviamo l’applicazione Calcolatrice che implementa le funzioni avanzate, quali i grafici e le varianti, oltre che alla funzionalità Floating Calculator che consiste nell’aprire il pannello base in un popup flottante stile Halo))).

Come ultima applicazione proprietaria del Firmware, sulla quale vale la pena spendere due parole, è il  Theme Engine, pietra miliare della personalizzazione estrema. Dalle prime build basate su Android 4.4.1 il sistema dei temi è profondamente cambiato, portando migliorie pesanti e aggiungendo soprattutto un’applicazione capillare dei pacchetti per ogni àmbito, quasi simile a quello dell’1+1: dal font del sistema alla bootanimation, passando per gli Icon Packs applicabili al Trebuchet, anch’esso profondamente ridisegnato e più simile ad Avvio Applicazioni Now, ma con fluidità maggiore.

Il Nuovo Theme Engine!

Il Nuovo Theme Engine!

Quando si parla di Cyanogenmod si pensa alla meravigliosità del concetto di Open Source, che ha segnato il vero successo del Robottino Verde. Si pensi per esempio allo stesso Galaxy S Advance, che, nella versione brandizzata “Tre”, è ancora fermo a Gingerbread 2.3.6, ma che la grande comunità di sviluppatori ha saputo tenere ancora in vita. Lo steso discorso vale anche per centinaia di altri dispositivi che possono contare su questa grande sicurezza: l’ultima spiaggia prima della pensione per i device più datati o una nuova vita per quelli più recenti.

Appuntamento per Mercoledì prossimo per un nuovo episodio di ROM Review!

CyanogenMod: get.cm [Pagina di Download universale per scaricare il firmware per il vostro device!]

Viper4Android: http://www.mediafire.com/download/cz6l67mk81zsyq4/ViPER4Android_FX_v2330.zip [È un file zip NON flashabile da Custom Recovery direttamente da XDA Developers!]

Category Android, Home, News

Dodaro Raffaele

Innamorato dell'elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.