Sades Spirit Wind: Recensione

Sades Spirit Wind: Recensione





WP_20160315_009 [412891]

Sades Spirit Wind

Caratteristiche

Sades e’ un produttore cinese che commercializza una linea di periferiche gaming (headset, mouse, tastiere) di cui la Spirit Wind che andiamo a recensire rappresenta la tastiera “entry level”.

La Spirit Wind è una tastiera a membrana con 104 tasti di cui 19 non-conflict. Per chi non lo sapesse non-conflict significa che alcuni tasti hanno delle membrane indipendenti dagli altri, in modo che la loro pressione non interferisca con quella dei tasti adiacenti. Questo problema, detto ghosting, è tipico delle tastiere a membrana singola, ed è uno dei fattori principali che portano i gamer a preferire le tastiere meccaniche che hanno interruttori indipendenti per ciascun tasto. Tra i 19 tasti non-conflict, vi sono naturalmente quelli utilizzati comunemente per i movimenti W, A, S, D, tasti freccia, Ctrl, Shift, Spazio, etc.

I materiali costruttivi non appaiono scadenti ma va detto che la scelta del colore bianco non appare felice per una tastiera da gaming soggetta ad utilizzo intensivo.

IMG-20160408-WA0002-131160

Il retro della tastiera

La tastiera è retroilluminata a led RGB ma purtroppo i colori non sono liberamente customizzabili. Gli effetti di illuminazione sono in tutto 7 e si attivano con un apposito tasto situato a destra del tasto “Alt Gr”. Cio’ vuol dire purtroppo che chi utilizza il tasto Alt Gr per giocare potra’ trovarsi spesso a premere quel tasto andando a modificare l’illuminazione.

WP_20160315_014 [412268]

I tasti si possono smontare abbastanza facilmente

Non sono presenti tasti programmabili, tasti per registrare macro, ne tasti dedicati al volume e alla riproduzione multimediale. A questa mancanza supplisce la presenta di un tasto “Fn” situato accanto al Ctrl sinistro, che premuto in combinazione con uno dei tasti funzione consente di controllare la riproduzione audio, il volume, l’applicazione email e il browser predefiniti. Nessun software viene fornito a corredo della tastiera.

I tasti si possono smontare e pulire in maniera abbastanza semplice.

Conclusioni

Difficile anche soltanto definire questa Wind Spirit una tastiera da gaming. Del “gaming” possiede giusto un’estetica appena decente, i tasti non-conflict e un po’ di luci colorate.
Alla prova comunque la periferica si è comportata in maniera decente, non ha mostrato problemi di ghosting con una risposta al tocco nel complesso abbastanza soddisfacente.
La consiglieremmo giusto a chi cerca una tastiera entry-level economica. I gamer esigenti stiano alla larga.

Overall
1 out of 5
Overall

Difficile anche soltanto definire questa Wind Spirit una tastiera da gaming. Del "gaming" possiede giusto un'estetica appena decente, i tasti non-conflict e un po' di luci colorate.
Alla prova comunque la periferica si è comportata in maniera decente, non ha mostrato problemi di ghosting con una risposta al tocco nel complesso abbastanza soddisfacente.
La consiglieremmo giusto a chi cerca una tastiera entry-level economica. I gamer esigenti stiano alla larga.

1

Poor
1 out of 5