SanDisk sigla un accordo di distribuzione con ACCESSORY Line

SanDisk sigla un accordo di distribuzione con ACCESSORY Line

SanDisk e ACCESSORY Line, azienda con italiana specializzata nella commercializzazione di accessori Apple, annunciano la sigla di un accordo per la distribuzione dei prodotti SanDisk nell’area EMEA e in India.

ACCESSORY Line commercializzerà sui canali Apple Premium Reseller (APR) e Apple Authorized Reseller (AAR) i prodotti SanDisk, che si contraddistinguono per qualità e prestazioni, ideali per rispondere alla crescente necessità di storage degli utenti del mercato di riferimento.

Grazie a quest’accordo di distribuzione formalizzato con ACCESSORY Line, SanDisk potrà ampliare la propria presenza e capacità di offerta nell’area EMEA e in India”, ha affermato Alessandro Caruso – Country Sales Manager SanDisk Italia. “La partnership con ACCESSORY Line si propone di potenziare e migliorare la distribuzione dei nostri prodotti sui canali Apple Premium Reseller (APR) e Apple Authorized Reseller (AAR). Questo accordo rappresenta un tassello fondamentale della nostra strategia in ambito Retail. L’esperienza oltre ventennale di ACCESSORY Line nel mercato Apple consentirà, inoltre, di apportare valore allo sviluppo della nostra offerta di prodotti di archiviazione nel mondo mobile al servizio dei dispositivi Apple, come ad esempio la nostra unità USB flash iXpand, progettata per iPhone e iPad.

L’accordo di distribuzione siglato con SanDisk dimostra quanto sia forte per noi l’interesse ad estendere la nostra gamma di soluzioni di riferimento nel settore mobile. La partnership con SanDisk testimonia, inoltre, la nostra capacità di scegliere i migliori vendor presenti sul mercato per offrire ai dealer dispositivi affidabili, innovativi e progettati per gli utenti Apple”, ha concluso Guido Borso – Founder & CEO di ACCESSORY Line Srl.

Category Home, News

Dodaro Raffaele

Innamorato dell'elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.