SAPPHIRE porta Tri-X al livello successivo con R9 FURY

SAPPHIRE porta Tri-X al livello successivo con R9 FURY





SAPPHIRE Technology ha appena introdotto una nuova scheda grafica di livello superiore, progettata per essere la “migliore della classe” offrendo prestazioni in applicazioni di gioco in 4K  e multi-schermo, mentre allo stesso tempo sarà fredda e silenziosa. La SAPPHIRE Tri-X Radeon R9 FURY si basa su una nuova ed entusiasmante GPU di AMD, che combina l’architettura Graphics Core Next con la memoria ad alta larghezza di banda rivoluzionaria (HBM). Questo è accoppiato con un nuovo e sofisticato sistema di raffreddamento sviluppato appositamente per questa scheda.

La SAPPHIRE Tri-X Radeon R9 FURY ha la più efficiente Tri-X raffreddamento mai costruita dalla società. La matrice heatpipe multipla è attualmente composto da due 8 mm e quattro heatpipes 6 millimetri, oltre al settore centrale che porta 10 millimetri heatpipe. Il calore viene trasferito dai componenti GPU e di base con una piastra di trasferimento in rame massiccio, e le heatpipes sono circondati da un’alta densità di alette di raffreddamento accatastate . Un grande ma silenzioso flusso d’aria è fornita da tre ventole di 90 millimetri ciascuna con pale a profilo alare. Un telaio di montaggio pressofuso sostiene il PCB e gruppo refrigerante e fornisce rigidità. Infine un backplate di alluminio spesso riduce la temperatura dei componenti montati.

La SAPPHIRE Tri-X Radeon R9 FURY è basata su AMD FIJI Pro Chip con HBM (memoria ad alta larghezza di banda). In questa soluzione, la GPU e la memoria sono assemblati insieme in un unico “modulo”. Ciò consente di risparmiare spazio sul circuito stampato, migliora l’efficienza energetica e la velocità di comunicazione tra la GPU e la memoria. E’ dotata di 4 GB di memoria superveloce HBM con un’interfaccia di memoria a 4096 bit offrendo 512GB/s di larghezza di banda. L’architettura supporta anche AMD CrossFire per elevate prestazioni, il funzionamento multi-GPU, e un DSP integrato offre AMD TrueAudio per gli effetti audio più realistici.

La SAPPHIRE Tri-X Radeon R9 FURY è progettata per entusiasmare il gaming. E’ stato dato un indice SAPPHIRE Performance * 5, che significa che è valutato a livello Ultra Enthusiast ed è adatto per gioco 4K ed esigenti applicazioni multi-monitor. Per supportare più monitor, la scheda è dotata di tre DisplayPort e un’ uscita HDMI (1.4a). Ciò consente di supportare 4 monitor nativamente, o fino a sei monitor con un hub MST o Daisy-chain monitor capaci. Per gli appassionati, la scheda è dotata di un interruttore dual BIOS. In una posizione l’inviluppo di potenza è limitata a 300W. Nell’altra posizione, questo limite è sbloccato a 350 W concedendo più spazio per l’overclock.
La SAPPHIRE Tri-X Radeon R9 FURY è pronta per il DX12  e supporta tutte le ultime caratteristiche tra cui AMD FreeSync, VSR e liquido VR. Sarà disponibile dal solito etailers SAPPHIRE e rivenditori dal 14 luglio 2015.

Dodaro Raffaele

<p>Innamorato dell’elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.</p>