Sharkoon H30: Recensione

Sharkoon H30: Recensione




Introduzione

Bene, quest’oggi recensiremo un altro paio di cuffie da gaming dopo quelle HyperX: sto parlando di un headset economico, confortevole e carino targato Sharkoon e il modello è H30, compatibili con: PC,dispositivi mobili e PS4.

Sharkoon, ormai conosciuta nell’ambito gaming sta sfornanddo ottimi prodotti, di qualità e soprattutto economici come queste H30. Senza anticipare troppo andiamo a scoprire i pro e i contro!

Specifiche

Caratteristiche tecniche molto interessanti, dove viene specificato il diametro dei padiglioni(40 mm), fraquenza che va da 20 Hz a 20000 Hz. Entrambi i padiglioni sono regolabili in altezza, dando la possibilità di adattare la periferica alla testa. I materiali sono: alluminio impiegato, oltre alla plastica e al tessuto spugnoso che si impegnano a garantire piena solidità e il massimo comfort. Molto bella l’idea di mettere i cavi anti-groviglio in gomma morbida gialla

Cuffie:

  • Connettore: Stereo jack
  • Diametro padiglioni: 40 mm
  • Peso: 280g
  • Impedenza: 32 Ohm
  • Frequenza: 20 Hz- 20000 Hz

Microfono:

  • Direzione: Omnidirezionale
  • Impedenza:2.2 kOhm
  • Frequenza: 50 Hz- 10000 Hz
  • Sensitività: -58dB +- 3dB

Caratteristiche complete

Confezione

Lo stile della confezione mi ha colpito fin da subito. Si nota non proprio immediatamente, perché è piccola la scritta “Open Here” e aprendola si intravedono le cuffie. La confezione è inoltre caratterizzata da molte immagini del set con centinaia di scritte che descrivono le cuffie. Aperta la confezione troviamo in primo piano lo stile aggressivo delle cuffie, togliendole troviamo:

  • 1x Headset Shark Zone H30
  • 1x Microfono
  • 1x Borsa da trasporto
  • 2x Prolunghe(una delle due che è equipaggiata di doppio terminale jack, stereo/microfono)
  • 1x Cartoncino da mettere alla porta

Design

Le cuffie risultano ben caratterizzate e strutturate anche se non mi sembrano il top dell’eleganza. Il colore principale è il grigio scuro ed i padiglioni sono grigio leggermente più chiaro con al centro il logo “Shark Zone” anch’esso di colore grigio.

Sul padiglione sinistro troviamo sia il cavo sia la porta dedicata all’inserimento del microfono. I cuscinetti dei padiglioni sono neri e grazie alla loro grandezza riescono a coprire completamente l’orecchio facendoci credere che ci troviamo nel gioco. Inoltre, non ci fanno sentire il minimo rumore esterno.

L’archetto in metallo è ovviamente rivestito da una fascia in pelle e la sua imbottitura è abbastanza consistente, garantendo in questo modo un buon appoggio sulla testa e soprattutto, anche se indossate per varie ore non hanno sembrato darmi fastidio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prova sul Campo

Durante le prove sul campo, le Shark Zone H30 si sono rivelate delle ottime cuffie sia in ambito gaming che nell’ascolto di musica e nelle visione di film. Le ho provate su:

  • Black Ops 3
  • Fallout 4
  • Far Cry 3
  • Fifa 16

In tutti e 4 i casi mi sono trovato bene ma un po’ meno in Black Ops 3 dove si sentivano poco chiaramente sia i miei passi sia quelli degli avversari. Oltre che ai giochi, come già detto le ho messe sotto “stress” anche con l’ascolto di musica e, che dirvi, anche qui hanno retto bene, si sentivano molto bene sia alti che bassi.

Conclusioni

La resa sonora di queste cuffie è abbastanza buona nonostante la fascia di prezzo di appartenenza con frequenze medie-alte ben equilibrate e con bassi profondi. Mi sono piaciuti molto i materiali che mi hanno dato la possibilità di muovermi come più mi piaceva senza darmi fastidio e quindi senza cadere dalla testa, hanno una buona solidità e robustezza.

L’headset ha molti punti forti e se ne vogliamo aggiungere uno si potrebbe mettere a loro favore anche il prezzo che si aggira sui 50 euro(sotto trovate il link per l’acquisto), costo a mio parere molto basso considerando il rapporto qualità-prezzo.

Mi è piaciuta molto la qualità del microfono: sia in gioco sia su programmi VoIP i miei interlocutori mi hanno sentito sempre con una voce chiara e pulita.

Link Acquisto| Amazon.it

Overall
4.5 out of 5
Overall

La resa sonora di queste cuffie è abbastanza buona nonostante la fascia di prezzo di appartenenza con frequenze medie-alte ben equilibrate e con bassi profondi. Mi sono piaciuti molto i materiali che mi hanno dato la possibilità di muovermi come più mi piaceva senza darmi fastidio e quindi senza cadere dalla testa, hanno una buona solidità e robustezza.

L'headset ha molti punti forti e se ne vogliamo aggiungere uno si potrebbe mettere a loro favore anche il prezzo che si aggira sui 50 euro(sotto trovate il link per l'acquisto), costo a mio parere molto basso considerando il rapporto qualità-prezzo.

Mi è piaciuta molto la qualità del microfono: sia in gioco sia su programmi VoIP i miei interlocutori mi hanno sentito sempre con una voce chiara e pulita.

4.5

Good
4.5 out of 5

Dodaro Raffaele

<p>Innamorato dell’elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.</p>