Live Streaming sempre più semplici grazie ad XSplit: Recensione

Live Streaming sempre più semplici grazie ad XSplit: Recensione




Che cosa è XSplit?

XSplit è un software per PC sviluppata appositamente per Windows, dagli sviluppatori SplitmediaLabs. Ha lo scopo di rendere la trasmissione tramite Twitch o Youtube facile e divertente. È dotato di built-in live-uscita, che consente di trasmettere attraverso internet, qualsiasi cosa, da conferenze a video gameplay e altro ancora. L’applicazione è disponibile in tre diverse licenze, e ogni licenza ha diverse funzioni disponibili per l’utente. Queste caratteristiche includono Ad-Free, LAN Broadcasting, Skype Video Capture e anche la quantità di scene da utilizzare.

Set di configurazioni di XSplit

Troverete questo software in: Justin TV, Twitch, Own3d TV,UStream e Youtube.Dgran lunga il software più semplice per permettere a chiunque di trasmettere in streaming su qualsiasi piattaforma. Con intuitiva interfaccia utente, è facile navigare nei menu dove troverete tutte le opzioni per lo streaming, risoluzione, bitrate e tutte le configurazioni per rendere stabile con qualsiasi tipo di connessione lo streaming.

Per tutti gli amanti dei videogiochi, troverete la possibilità di mandare il live solo a schermo intero oppure trasmettere giochi in finestre utilizzando la funzione add regione. XSplit offre anche un monitor dove ci visualizzerà, il bitrate che si sta utilizzando nella trasmissione, i fotogrammi codificati e la perdita di frame.

È anche possibile impostare la propria grafica personalizzata all’interno di XSplit. L’aggiunta di diversi tipi di supporti consente di personalizzare la scena per tutto ciò che si sta trasmettendo. Così si può aggiungere uno sfondo impressionante, ticker personalizzati etc.

XSplit non deve solo essere utilizzato per i giochi, è anche possibile trasmettere altre forme di intrattenimento. Infatti con l’aggiunta di una webcam è possibile trasmettere e ospitare il proprio talkshow. L’aggiunta di una fotocamera ti dà questo genere di capacità, e con l’integrazione di Skype, basta semplicemente avere Skype e XSplit aperto, quindi Skype richiederà il permesso di lasciare XSplit e Skype per lavorare insieme, dando la possibilità di avere un co-protagonista o anche prendere nelle chiamate altre persone in live.

Una volta che avete la vostra trasmissione e siete una di quelle persone super-popolari su Twitter o Facebook, è possibile inviare un aggiornamento attraverso i social direttamente dalla applicazione XSplit. Esso include anche automaticamente l’URL ovunque si sta trasmettendo in diretta, si tratta di una interessante opportunità per consentire ai fan di interagire con voi in tempo reale.

XSplit ha anche la funzionalità da utilizzare per gli eventi live e per le presentazioni. Con la funzione video proiettore è possibile collegare un proiettore video al computer e utilizzarlo per fare una grande presentazione.

Volete effetti speciali, di transizione tra le scene? Allora apprezzerete la selezione di effetti XSplit che ha da offrire. È possibile scegliere tra 12 diversi effetti di transizione quando si passa da una scena all’altra. Molto utile quando si va a una pausa pubblicitaria o il passaggio ad un nuovo argomento da trasmettere.

asdasda

Immagine

XSplit Specifiche di sistema

I requisiti di sistema PC non sono troppo alti per poter eseguire XSplit, che è anche una buona cosa. Qui ci sono i seguenti requisiti necessari per XSplit:

Microsoft Windows XP SP3, Windows Vista o Windows 7, .NET Framework 3.5, Adobe Flash giocatori (per Internet Explorer), almeno DirectX 9 e accelerazione grafica devono essere abilitati. Questo è tutto ciò che serve. Ovviamente per quando riguarda la connessione ad internet, se si ha una fibra c’è la possibilità di riuscire a trasmettere live di qualità, senza perdite frame o pessime filigrane in tutto lo schermo.

Prezzi di XSplit

Premium: 24,95 $ per 3 mesi, $ 59,95 per 12 mesi, e $ 119,95 per 36 mesi. abbonamento.

Conclusione

Possibilità di unire XSplit a qualsiasi tipo di servizio come: Youtube, Twitch etc. Molteplici configurazioni per qualsiasi tipo di stream si voglia fare e opzioni grafiche per gestire al meglio la live anche con connessioni non in fibra.

Francesco Paolo Formoso

Nato nel 1993, ha sempre cercato di ritagliarsi il suo posticino nel mondo del giornalismo, possibilmente affiancando questo sogno alla sua passione di sempre: i videogames, la tecnologia e l'elettronica. Studia musica e chitarra jazz al conservatorio e grande amante dei film di Quentin Tarantino.