Kingston A400 480GB SSD Interno: Recensione

Kingston A400 480GB SSD Interno: Recensione

INTRODUZIONE

Dopo tanto tempo vi portiamo una nuova recensione che riguarda hardware: Kingston A400 480GB SSD. L’ ssd è prodotto da un’ azienda straconosciuta nel campo gaming ma non solo, Kingston propone hardware di altissima qualità  con prezzi davvero interessanti e con un’ estetica accattivante. Dato che il mercato degli ssd si sta sempre di più ingrandendo e stanno diventando sempre più utili e performanti abbiamo deciso di recensirne un altro. Come si comporta?

SPECIFICHE

CONFEZIONE

L’SSD si presenta in una confezione in plastica e cartone, molto semplice, e comprende solo l’SSD.

 

DESIGN & MATERIALI

I materiali che sono stati utilizzati sono ottimi, preso in mano, l’SSD è molto leggero e il rivestimento in alluminio è gradevole al tatto, sopra abbiamo il logo dell’azienda.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PRESTAZIONI

Per i vari test ho usato questo cavo Sata 3.

I test sono stati condotti su un pc con:

  • FX-8370
  • GTX 970
  • Kingston HyperX 8GB
  • SSD Kingston
  • HDD 1TB
  • GS700
  • MSI 970A SLI Krait Edition
  • Windows 10 64 bit

I software usati sono stati:

  • AS SSD Benchmark
  • CrystalDiskMark/Info
  • ATTO Disk Benchmark

Come maggior parte delle persone consigliano, è buona norma affiancare un hard disk all’ssd in modo tale che sull’ ssd andremo ad installare solo sistema operativo ed i principali programmi, mentre sull’ hdd andremo a conservare solo i file personali.

CONCLUSIONI

Ormai quasi nel 2019, avere un ssd è quasi fondamentale per avere un computer prestante e questo ssd sia come rapporto prezzo-capacità può fare a caso vostro SE NON cercate prestazioni troppo esagerate!

Link Acquisto| Amazon.it

Sito Kingston

Overral
5 out of 5
Overall

Ormai quasi nel 2019, avere un ssd è quasi fondamentale per avere un computer prestante e questo ssd sia come rapporto prezzo-capacità può fare a caso vostro SE NON cercate prestazioni troppo esagerate!

5

Excellent
5 out of 5

Dodaro Raffaele

Innamorato dell'elettronica ed informatica fin da piccolo quando cominciavo a rompere i videoregistratori. Qualche anno dopo incontrai i sistemi operativi e da lì in poi cominciai a girare nelle cartelle di sistema a far danni. Ora, ormai 18 enne, mi trovo alla guida di gametechmodding.